Blog Fashion

The romance of a nordic designer

March 13, 2013

Daniel Andresen is one of those designers who let you see and feel immediately that behind his work there is a real and true artistic approach. I always appreciate a lot when stylists, and people who live the ‘world of fashion’, are able to communicate some ‘weight’ that is hiding behind their work.

And in Andresen’s case, you see it at first glance, starting from the home page of his wonderful website. If you are curious and try to sneak into his pages, you will see some very interesting visual material, for example the ones dealing with the project in collaboration with Malcome Pate for example, a Canadian director and photographer. Reading the statement behind his videos and installations, it is possible to wonder if we are dealing with a fashion designer or a real artist but … isn’t it supposed to be exactly the same thing, sometimes?

The mood of his collections, photography, video and website create a very special mood, coming directly from the north: go and see yourself.

___

Daniel Andresen è uno di quei designer che ti fa capire sin da subito che dietro il suo lavoro si cela un vero e proprio approccio artistico. Ho sempre apprezzato gli stilisti e tutti gli ‘addetti’ al mondo della moda che fossero in grado di comunicare una certa sostanza dietro il loro impegno professionale.

Nel caso di Andresen lo si nota immediatamente, dal primo sguardo alla homepage del suo sito. Se siete curiosi e volete guardare anche le altre pagine, scoprirete alcuni materiali visivi molto interessanti, come per esempio quelli che riguardano il progetto sviluppato in collaborazione con Malcom Pate, un regista e fotografo canadese. Inoltre, se si analizza l’impianto concettuale a sostegno dei suoi video e installazioni, è possibile chiedersi se si tratta di un fashion designer o di un vero e proprio artista: ma in fondo le due cose non dovrebbero coincidere, almeno a volte?

Le sue collezioni, fotografie, video e il suo sito creano un’atmosfera molto speciale, che proviene direttamente dal nord: andate e vedere voi stessi.

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply