Blog FTY Companies

Industria Italiana Filati and the FTY project

July 22, 2013

Industria Italiana Filati was among the companies which took part at the Feel the Yarn project. In this edition the two students who represented the company were Carolina Russo and Giulia Astolfi, both coming from the Accademia di Moda e Costume di Roma.

The geographical proximity and the ease to communicate with them allowed Industria Italiana Filati to follow more easily the students in their creation process, made by research, print and finishing touches. In the pictures above and below you can see a summary of their work and also the outfits presented at Pitti Filati.

Even if they didn’t win, one of the outfits presented will be shown at the next SPINEXPO in Shanghai, in September 2013.

Giulia and Carolina also spent one day in the company to better understand the phases that have to be followed in order to create the samples to be presented both at the trade fairs and to the commercial representatives.

___

Anche Industria Italiana Filati ha partecipato, in qualità di azienda mentore, al progetto Feel the Yarn che si è concluso lo scorso 5 luglio durante il Pitti Filati. Quest’anno l’azienda ha concorso con due ragazze italiane, Carolina Russo e Giulia Astolfi, provenienti dall’Accademia di Moda e Costume di Roma.

La facilità di comunicazione e la vicinanza hanno permesso a Industria Italiana Filati di seguirle passo per passo nel loro progetto a 4 mani di ricerca, di stampa e finitura su capo. Nelle foto qui sopra e qui sotto è visibile la sintesi del loro percorso creativo e  i tre capi che sono stati esposti in occasione di Pitti Filati.

Nonostante la vittoria non sia andata a loro, uno dei capi presentati è stato selezionato per  la prossima edizione di SPINEXPO – Shanghai prevista per il prossimo settembre.

Giulia e Carolina, inoltre, hanno trascorso una giornata in azienda, così come tutti gli altri studenti che hanno partecipato al contest, per meglio comprendere le fasi di sviluppo e di creazione di un campionario, dall’idea iniziale alla creazione del filo nei suoi colori e la presentazione in fiera e agli agenti.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply