Blog Fashion

A 2014 full of feathers

January 13, 2014

During the past holidays did you find the time to think about what the New Year is going to be like for you? Fashion already did it, and even if it seems like a contradiction, if you take a look at magazines and newspaper, you will find out that the 2014 started with a dive into the past: exactly into the 20s.

Lightweight, voluminous and soft ostrich or peacock feathers, were brought to life by stylist such as Gucci, Louis Vuitton, Proenza Schouler, that include them into their dresses and not only. ‘Struting’ like in a parade will not be so difficult anymore: feathers for the evening, for the day give a touch of colour and bulkiness.

___

Durante le feste appena trascorse avete trovato il tempo di pensare a cosa ha in serbo per voi l’anno nuovo? La moda l’ha già fatto e, anche se sembra un po’ una contraddizione, se sfogliate giornali e riviste scoprirete che il 2014 è iniziato con un tuffo nel passato e più precisamente negli anni ’20.

Piume di struzzo o di pavone, leggere, voluminose e morbide sono state riportate in auge da brand come Gucci, Louis Vuitton, Proenza Schouler che le hanno inserite nei loro abiti e non solo. ‘Pavoneggiarsi’ nel vero senso della parola non sarà più così difficile: piume per la sera e per il giorno, danno un tocco di colore e voluminosità.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply